Benevento - Genoa

Per celebrare al meglio l’ottantanovesimo anno dalla nascita del calcio a Benevento la società del presidente Oreste Vigorito ha deciso di regalarsi un test amichevole contro la Roma. Una data, quella del 6 settembre 1929, che la si conosce soltanto da qualche anno e ciò è merito del giornalista Ivan Calabrese che ci svela come ha fatto a scoprire il giorno esatto della nascita del calcio nella nostra città, dal momento che prima della sua scoperta si conosceva soltanto l’anno, ma non si avevano notizie riguardo al mese e al giorno in cui tutto ha avuto inizio. “Sono cresciuto leggendo i libri di Nicola Russo – afferma il collega di ottopagine.ite la sua scomparsa rappresenta una grave perdita per il nostro Sannio, con il suo nuovo libro sul Benevento che avrebbe ripercorso gli anni duemila. Oltre a Nicola, anche altri colleghi hanno scritto dei libri sugli stregoni, ma nessuno è riuscito a fornirci un documento ufficiale che attestasse la data di nascita del Benevento e quindi spinto dalla curiosità sono andato alla ricerca di tali documenti. Mi sono sempre detto chi mi dice che il Benevento è nato davvero nel 1929, così nel marzo 2016, mi sono recato all’Emeroteca Provinciale di Corso Garibaldi”.

Nel luogo che conserva i giornali e le riviste degli anni passati subito hai trovato qualcosa di interessante?

La mia ricerca è partita dal 1927 e in quell’anno ci fu una squadra di calcio, ma non essendo affiliata alla Figc, non era una squadra ufficiale. Sono arrivato quindi a sfogliare i giornali del 1929 e ho notato che già dal mese di marzo c’era l’idea di dar vita a una squadra di calcio che avrebbe dovuto partecipare al campionato regionale di Terza Divisione che dovrebbe corrispondere all’attuale Eccellenza. Continuo quindi nella mia ricerca con ancora più curiosità e arrivo al mese di settembre, con un giornale che riporta il comunicato ufficiale della nascita della Littorio Benevento. Questo comunicato è datato 6 settembre 1929. Ho aspettato diversi mesi prima di rendere nota questa data e soltanto nel mese di settembre, attraverso un articolo pubblicato sul sito ottopagine.it, ho reso noto la data di nascita del Benevento perché si sapeva l’anno, ma non si conosceva né il mese, né il giorno.

Una scoperta coincisa con l’euforia dell’ambiente per la prima storica stagione in serie B e quindi resa ancora più bella… 

Mi fa piacere che questa scoperta sia capitata proprio in quell’anno e sono contento del fatto che piano piano tutti i tifosi stanno capendo l’importanza di tale data, così come la stessa società. Spero che con il passare degli anni possa essere una data di festa per l’intera città, così come accade in altre realtà, le quali danno una grande importanza alla data di nascita della propria squadra e mi auspico che in occasione dei novanta anni entri ancora di più nel cuore dei beneventani e dei sanniti. Spero che l’amichevole contro la Roma sia un giorno di festa, è stata una scoperta che mi inorgoglisce e ripeto mi auguro che questa mia scoperta venga utilizzata da tutti, per identificarsi ancora di più nel nostro Benevento.