Hanno anticipato tutti nel Sannio, uscendo allo scoperto già a dicembre. Il covid ha scompaginato le carte in tavola e rinviato la consultazione elettorale in Campania al 20 e 21 settembre, con non poche polemiche. L’avvocato Domenico Matera, sindaco di Bucciano e candidato di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale nel collegio sannita, ha ufficializzato questa mattina la sua designazione in quel di Airola, dove stasera incontrerà i giovani del territorio.

“Stamattina, presso lo studio notarile della mia amica dott.ssa Marina Capone, ho firmato l’accettazione della candidatura al Consiglio Regionale della Campania in vista delle elezioni del 20 e 21 Settembre” si legge sul suo profilo Facebook. “Ho scelto di accettare la sfida che mi è stata proposta dagli organi provinciali e regionali di Fratelli d’Italia per rappresentare le idee liberali della storica destra sociale e moderata”.

“Lavorerò – ha poi aggiunto –, come ho sempre fatto, per essere al fianco di ognuno di voi e per tutelare le esigenze della collettività. Davanti a noi abbiamo una grande battaglia per la libertà: abbiamo il dovere di scendere in campo e svincolare, una volta per tutte, il nostro Sannio dell’insana egemonia di personaggi politici che, con il loro trasformismo, da trent’anni tengono in ostaggio il nostro territorio ed il nostro futuro”.

Chiusura dedicata allo slogan della sua campagna elettorale: “Insieme possiamo essere protagonisti! Insieme possiamo creare opportunità e sviluppo. Con il vostro entusiasmo ed il vostro sostengo, insieme possiamo vincere!”.