Accademia, esordio amaro: giallorosse sconfitte in casa per 3-0

Inizia con una sconfitta il cammino stagionale per l’Accademia Volley, superata ieri pomeriggio alla Palestra Rampone dalla Pallavolo Pozzuoli con il punteggio di 3-0 (25-19, 25-17, 25-16) nella prima giornata del Campionato Nazionale di Serie B2. Condizionata dalle assenze di De Cristofaro e Diago Silva, la formazione giallorossa è scesa in campo con una formazione più che rimaneggiata che nulla ha potuto al cospetto di un Pozzuoli ordinato e organizzato. Mister Ruscello ha schierato Nolè in posto quattro e la centrale De Napoli nel ruolo di opposto per sopperire alle due importanti assenze del sestetto titolare. Per il resto formazione base con Mireya Jimenez al palleggio, Dell’Ermo e Ricciardi centrali, Angilletta schiacciatrice e Cona libero. Fin dalle prime battute si intuisce subito che la partita delle giallorosse sarebbe stata tutta in salita. Pozzuoli piazza subito un break di 5-0 in avvio di gara a testimonianza di un approccio davvero ottimo. Battaglia in regia trova man forte in tutti i suoi attaccanti e le napoletano prendono il controllo della gara. L’Accademia riesce ad entrare nel set  grazie a tre punti consecutivi di Dell’Ermo fino al 15-16, ma non basta perché Pozzuoli trova subito l’allungo che porterà al 25-19 del primo set. Stessa musica nella seconda frazione dove l’Accademia, nonostante metta in campo tanto impegno, evidenzia qualche difficoltà. Pozzuoli è bravo a sfruttare il momento e con Simeone e Coppola sugli scudi vola sul 2-0. Il doppio svantaggio, di fatto, è un duro colpo per l’Accademia e il terzo set diventa subito in discesa per la formazione ospite. Il 25-16 finale certifica la migliore prestazione di Pozzuoli e chiude un pomeriggio sicuramente amaro per l’Accademia che sperava in un esordio in campionato diverso.

Nonostante la sconfitta, tuttavia, l’Accademia si porta a casa anche diversi segnali incoraggianti. La prima buona notizia è il pieno recupero di Dell’Ermo, di nuovo protagonista in gara dopo quasi due anni dall’ultima partita disputata, e anche l’inserimento dei nuovi arrivi Jimenez e Angilletta sembra procedere nel migliore dei modi. Nonostante la formazione rimaneggiata, la squadra, seppur a tratti, è riuscita ad esprimere ottime giocate e il recupero di tutte le indisponibili non potrà che migliorare ulteriormente il rendimento complessivo in vista della prossime gare. L’Accademia tornerà nuovamente in campo sabato prossimo nel derby con la Volare.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.