Airola: piano traffico e Puc, parti soddisfatte dopo il vertice

Airola: piano traffico e Puc, parti soddisfatte dopo il vertice

Richiesto nella relativa convocazione dal deputato del Movimento Cinque Stelle, Pasquale Maglione, il tavolo si è sviluppato sui temi del Piano traffico e del Puc al fine di comprendere lo stato dell'arte dei due fondamentali percorsi.

SHARE

Da un comunicato diffuso alla stampa:
“Incontro proficuo quello svoltosi nella giornata di venerdi a Palazzo Montevergine. Richiesto nella relativa convocazione dal deputato del Movimento Cinque Stelle, Pasquale Maglione, il tavolo si è sviluppato sui temi del Piano traffico e del Puc al fine di comprendere lo stato dell’arte dei due fondamentali percorsi.
Presenti al momento la Giunta comunale nella sua interezza – in particolar modo il sindaco Michele Napoletano e l’assessore competente Carmine Influenza – nonchè la dirigenza di Palazzo Montevergine, è stato rappresentato al deputato M5S quanto ad oggi posto in essere sia con riguardo al Piano traffico sia con riguardo allo strumento urbanistico. Con riferimento al primo tema, le varie parti hanno concordato di procedere nel segno della massima condivisione sia civica sia politica.
Utili alla causa le osservazioni del Comandante della Polizia municipale, Serafino Mauriello, che ha evidenziato come, nella prosecuzione degli approfondimenti sulla circolazione, potranno rivelarsi molto utili, a fini statistici, le immagini della videosorveglianza.
“Si è trattato di un vertice cordiale, ho preso atto di quanto realizzato ed auspico che, rispetto al discorso Piano traffico, vi sia massimo coinvolgimento di tutte le componenti politiche nonché civiche – così il deputato Pasquale Maglione – A questo proposito è mia intenzione sentire dapprima i Capogruppo di minoranza e, nei limiti delle mie prerogative, coadiuvare il livello politico e civico. Quanto al Puc, invece, apprendo che per ovviare il commissariamento, l’Amministrazione intende portare il preliminare in Giunta entro il mese di marzo. Spero che ciò avvenga perché ritengo importante che uno strumento del genere debba seguire l’iter burocratico ordinario. Apprezzo, comunque, lo sforzo che il Comune sta ponendo in essere “
“Abbiamo apprezzato lo spirito della riunione – hanno commentato il sindaco Michele Napoletano ed il vicesindaco, nonchè assessore al ramo urbanistico, Carmine Influenza – Auspichiamo che questa impostazione verrà mantenuta anche in occasione di futuri e diversi momenti di incontro. Vi è bisogno di collaborazione e non di attacchi. 
Proseguiremo ed accelereremo nel lavoro al fine di giungere a conclusioni che mirino allo sviluppo della cittadina e, in particolare, delle attività commerciali”