aism

La Sezione AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) di Benevento, porta avanti numerosi progetti e iniziative rivolte alle persone con sclerosi multipla, che nella Provincia sannita ne sono oltre 225.
L’anima dell’associazione è rappresentata dai ragazzi volontari, che dedicano ore della loro settimana a stare vicino ai malati per migliorare la qualità della loro vita e garantire quella vera inclusione sociale.
La sfida è essere al fianco di chi ogni giorno affronta la sclerosi multipla, per assicurare i diritti, raggiungere insieme nuovi traguardi scientifici e rendere possibile una vita piena oltre la malattia.
Le attività di volontariato sono il fulcro del grande progetto AISM, per questo sono ben accolti i giovani volenterosi che volessero offrire parte del loro tempo per aiutare l’associazione.
Inoltre, per Natale, ognuno può farsi un regalo originale: sentirsi parte della grande famiglia AISM di Benevento. Infatti è possibile diventare socio con meno di dieci centesimi al giorno.

La sezione sannita, sempre rivolta ad aprirsi al territorio e a farsi conoscere, preannuncia che il 12 gennaio(ore 17) del nuovo anno, si terrà un importante incontro informativo aperto alla cittadinanza, al confronto , al dibattito e alla conoscenza delle attività, nella sala Auser del Palazzo del Volontariato.
Il Presidente di AISM Benevento, Ugo Dell’Unto, nell’occasione della Festa degli Auguri, augura a tutta la cittadinanza buone feste.
Veniteci a trovare presso la nostra sede al “Palazzo del Volontariato” di Benevento, in viale Mellusi 68. Per info: Tel. 0824 315874 – aismbenevento@aism.it  – aism.it

NOTE INFORMATIVE
La sclerosi multipla (SM) – o sclerosi a placche – è una patologia grave del sistema nervoso centrale. Viene diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni, le donne ne sono colpite in numero doppio rispetto agli uomini.AISM è un’Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS), che da quasi 50 anni opera su tutto il territorio nazionale nella convinzione che le persone con SM e le loro famiglie abbiano il diritto a una buona qualità della vita e a una piena integrazione sociale.