Al Mulino dei piccoli in scena "Alcina e l’isola dell’inganno"

Mulino dei piccoli - fotoDomenica 5 marzo, alle 17, presso il Mulino Pacifico di via Appio Claudio, torna “Il Mulino dei piccoli” con lo spettacolo “Alcina e l’isola dell’inganno”.

La rassegna teatrale, dedicata ai bambini dai 3 ai 10 anni, composta da 13 spettacoli teatrali interattivi a cadenza quindicinale, suddivisi in tre cicli tematici, promossa dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento e prodotta in collaborazione con I due della città del sole, è giunta quest’anno alla sua seconda edizione.

“Alcina e l’isola dell’inganno” è il terzo episodio del III ciclo della rassegna titolato “Fiabe a episodi”, liberamente ispirato a “L’Orlando Furioso” di Ludovico Ariosto, in cui si vedono i paladini di Carlo Magno fare di tutto per aiutare il compagno Orlando a recuperare il senno.

Così le note di regia: “Il palazzo incantato di Atlante è crollato ed i cavalieri che vi erano rinchiusi dentro sono finalmente liberi. Ruggiero scappa a cavallo dell’ippogrifo ed atterra su di una bellissima isola piena di piante e arbusti, non sa di essere atterrato sull’isola della maga Alcina, una potente ammaliatrice che si diverte a tramutare tutti i cavalieri in piante parlanti. Riuscirà ad uscirne sano e salvo?”.

Come da tradizione, ogni messa in scena vede la partecipazione diretta dei bambini e dei loro genitori, attraverso simpatiche “comparsate” e improvvisazioni a favore dei personaggi protagonisti, a cui si aggiungono una serie di attività post spettacolo di volta in volta diverse.

A “I cavalieri incantati” seguirà infatti : “Attrezziamoci!” (I bambini, con la collaborazione dei loro genitori saranno protagonisti di un laboratorio di costruzione di attrezzeria e oggetti di scena che verranno utilizzati durante gli spettacoli del III ciclo) e “La merenda!” (A cura di Morgana… La magia dei sapori). Ingresso € 8,00. É possibile prenotare i biglietti al numero 0824/47037 dalle ore 9.30 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì. Biglietteria dalle ore 16.00 del giorno dello spettacolo.

(Nella foto allegata: da sinistra Concetta Affannoso Amicolo, Carlotta Boccaccino, Assunta Maria Berruti)

 

 

Lascia una risposta