Alloggi Capodimonte, Chiusolo: “Dal Pd atteggiamento politico assai banale”

Dopo la nota di ieri del gruppo del Partito Democratico a Palazzo Mosti riguardo ai nuovi alloggi di Capodimonte, non è tardata ad arrivare la replica dell’assessore alle Politiche Abitative, Molly Chiusolo. “Il Pd, tanto abile da non aver per anni sbloccato nulla né sull’edilizia popolare né sugli alloggi di Capodimonte, ora si dedica a soffiare sul fuoco per lucrare un po’ di consenso: ma devo dire che sono assai delusa da un atteggiamento politico così banale.

Questa vicenda che, come tutti sanno, e come il Pd finge di non sapere, è in capo all’Acer, ciò nonostante il Comune sta svolgendo da tempo una continua attività di sollecitazione affinché si abbrevino i tempi, nonché un’attività di intermediazione di carattere istituzionale. E sono gli attuali vertici dell’Acer che vogliamo ringraziare perché proprio lunedì, come abbiamo comunicato praticamente in tempo reale, è stato firmato l’atto notarile con il quale è stata completata anche la procedura d’esproprio dei suoli che era uno degli ultimi ostacoli burocratici.

Non crediamo – conclude Chiusolo – che siano necessari ulteriori tavoli tecnici, ma continueremo ad avere interlocuzioni costanti con Acer e con gli assegnatari come abbiamo sempre fatto sino ad oggi”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.