Alma d’Arte, il 22 maggio appuntamento con “Senza perdere la tenerezza”

Alma d’Arte, il 22 maggio appuntamento con “Senza perdere la tenerezza”

Un modo per incontrarsi attraverso l'arte e per creare uno spettacolo corale: da un'idea del musicista Paolo Gallaro e dell'operatore culturale Claudio D'Agostino

SHARE

“Senza perdere la tenerezza” è un modo per incontrarsi attraverso l’arte e per creare uno spettacolo corale. Da un’idea del musicista Paolo Gallaro e dell’operatore culturale Claudio D’Agostino.

Una chiamata ad attori, ballerini, visual artist, cuochi, musicisti, poeti, tecnici, che potranno presentarsi senza idee o con idee legate al tema della tenerezza.

Appuntamento per il 22 maggio dalle 20.30 alle 22.00 presso la Scuola Civica Alma d’Arte, Motta. Alle ore 22:00 si svolgerà la “prova aperta”. L’ingresso e la partecipazione è libera.

Comunicato stampa