Alta Capacità, sindaci chiedono tavolo sulle compensazioni

Convocata dal sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e dal sindaco di Melizzano, Rossano Insogna, questa mattina si è tenuta una riunione per fare il punto sulla questione delle cosiddette “compensazioni” per i territori interessati alla realizzazione del raddoppio ferroviario per l’Alta Capacità della tratta Napoli-Bari. Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato i sindaci dei Comuni di Dugenta, Amorosi, Telese Terme, Solopaca, Castelvenere, Guardia Sanframondi, San Lorenzo Maggiore, Ponte e Torrecuso, sono stati sentiti telefonicamente anche il presidente della IV Commissione consiliare permanente Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti della Regione Campania, Luca Cascone, e i vertici di Rfi. Dalla riunione è emersa la necessità di procedere alla costituzione di un coordinamento dei sindaci e di richiedere la convocazione di un tavolo di confronto tra Regione, Rfi, Ministero delle Infrastrutture e i sindaci interessati dal raddoppio ferroviario al fine di procedere alla definizione delle modalità di attuazione ed erogazione delle suddette “compensazioni”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.