Ambulanze 118, De Longis (Pd): “Fuori da ogni logica penalizzare la città”

Di seguito nota stampa di Raffaele De Longis, consigliere provinciale e comunale del Partito Democratico. “La vicenda della demedicalizzazione delle ambulanze del 118 sta assumendo dei connotati assurdi. La nuova programmazione dei turni operata dall’Asl, infatti, riporta la presenza del medico sull’ambulanza di San Bartolomeo del Galdo ma lo fa a danno di Benevento, città capoluogo e con un bacino di utenza di 60mila persone. Insomma, per riparare un torto se ne compie un altro. Un pasticcio. No, non funziona così.

Non può essere questa la soluzione, non quando il problema della carenza medici può essere affrontato e superato – in questo periodo emergenziale e molto particolare – con l’istituto contrattuale delle prestazioni aggiuntive, come da previsioni della normativa vigente. L’auspicio è che la dirigenza Asl voglia tornare al più presto sui suoi passi, mettendo in campo una risoluzione della criticità reale e non fittizia, capace di garantire quantomeno i livelli minimi di assistenza per le emergenze su tutto il territorio sannita”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.