Ampliamento screening oncologico gratuito della mammella, Iannace: “Ottima iniziativa”

“Ottima l’iniziativa del Consiglio Regionale della Campania che ha approvato all’unanimità la mozione a firma del mio amico e collega Consigliere regionale Tommaso Pellegrino che prevede l’ampliamento dello screening oncologico gratuito della mammella che si estende alla platea femminile di età compresa tra i 45 e i 74 anni”. Così Carlo Iannace, primario della Breast Unit di Senologia dell’Ospedale Moscati di Avellino all’indomani dell’approvazione in Consiglio Regionale di questa importante mozione sullo screening oncologico. Ricordiamo che Iannace ha la fama di coniugare professionalità e umanità in maniera determinante per le sue pazienti. Notevole è la rete assistenziale che si è creata al suo seguito, con tante attiviste e associazioni di volontariato impegnate proprio nella divulgazione, condivisione e sensibilizzazione alla prevenzione. “Il covid purtroppo ha interrotto le numerose iniziative programmate sul punto, – afferma Iannace – ma ora finalmente siamo ripartiti con tanti screening sul territorio regionale, sempre con una presenza numerosa di donne. Bisogna inculcare però ancora di più la cultura della prevenzione. Dobbiamo sensibilizzare le donne a volersi bene e a preservare la propria salute attraverso la prevenzione”. Conclude Iannace: “Un plauso a tutta l’assise regionale e a Tommaso Pellegrino, proponente della mozione, per aver esteso la platea femminile ad effettuare gli screening oncologici gratuiti. C’è bisogno di prevenzione, solo così potremo andare avanti”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.