Anche Calvi ha la sua panchina rossa contro la violenza sulle donne

Nella giornata internazionale per il contrasto alla violenza sulle donne è stata inaugurata l’installazione della panchina rossa in piazza Roma a Calvi. L’amministrazione comunale rappresentata nell’occasione dal sindaco, avv. Armando Rocco, e dall’assessore alle politiche sociali, avv. Paolo Vesce, è da sempre attiva sulle tematiche sociali, si ricorda, infatti, che il Comune di Calvi ospita il centro antiviolenza “Dillo a noi”, progettato dall’Azienda Speciale Consortile B02 e gestito dalla Cooperativa Sociale Nuovi Incontri. Un punto di riferimento territoriale per le donne che subiscono maltrattamenti e violenze, che trova in un simbolo, come la panchina rossa inaugurata oggi, un modo per essere costantemente ricordato ma anche un riferimento di sensibilizzazione a tematiche così importanti. “E’ importante che le istituzioni collaborino affinché si possa sensibilizzare l’opinione pubblica al rispetto delle donne e degli individui tutti, è importante non smettere di parlarne, anche attraverso simboli dal valore inestimabile”, il direttore dell’Azienda Consortile B02, dott.ssa Michela Barbato. E’ sempre opportuno evidenziare le attività di sostegno che il Centro Antiviolenza mette a disposizione: ascolto telefonico h24; colloqui di accoglienza; assistenza e consulenza legale; consulenza psicologica; accompagnamento all’autonomia; orientamento al lavoro; supporto ai minori e segnalare tutti i canali attraverso i quali è possibile contattare gli operatori.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.