1

Antonella Pepe (PD): “Attenzione ai bisogni della popolazione, impegno per contrastare le diseguaglianze”

“Due anni fa, nella fase più critica della pandemia da Covid, la Regione intervenne in aiuto delle aziende e dei cittadini campani con un Piano da 1 miliardo e 20 milioni di euro. Oggi, dinanzi a un nuovo momento di gravi difficoltà, facciamo la stessa operazione, destinando 400milioni di euro alle imprese e alle famiglie del territorio. La politica è questa: è attenzione ai bisogni della popolazione, è impegno per contrastare le diseguaglianze”.

Così Antonella Pepe, candidata alla Camera dei Deputati per la coalizione dei ‘Democratici e Progressisti’ nel collegio uninominale di Benevento.

“Il nuovo Piano Socio Economico della Regione – continua l’esponente Pd – prevede un voucher ulteriore alle famiglie per gli asili nido; un contributo, fino a 500 euro, per l’attività sportiva delle ragazze e dei ragazzi; il blocco delle bollette dell’acqua (la Regione si fa carico dei costi della depurazione che si sarebbero scaricati sulle famiglie); contributi alle aziende per la realizzazione di impianti di energia da fonti rinnovabili; un contributo alle aziende per gli aumenti delle bollette superiori a 5mila euro; sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli. Misure importanti che si aggiungono a quelle già attuate come il trasporto gratuito per gli studenti (unica Regione a farlo in Italia), l’innalzamento della soglia Isee per le borse di studio e contributi per i canoni a uso abitativo”.

“In attesa che anche le altre istituzioni facciano la propria parte, noi abbiamo fatto la nostra. Ora come Regione, domani sarà lo stesso se saremo al governo del Paese. La differenza tra destre, populismi e noi è tutta qui: c’è chi si limita a sciorinare l’elenco dei problemi e chi si adopera per trovare soluzioni”.

Comunicato stampa