Grande partecipazione ad Apice per l’accoglienza della statua del Sacro Cuore di...

Grande partecipazione ad Apice per l’accoglienza della statua del Sacro Cuore di Gesù

Sacro Cuore di Gesù attira a sé una grande moltitudine di apicesi

SHARE

sacro cuore Gesù Apice Tre giorni dopo l’omonima Solennità, l’antica statua del Sacro Cuore di Gesù, custodita nell’Abbazia di Santa Maria Assunta sita Centro Storico, fa ingresso ad Apice.
L’evento religioso, svoltosi domenica 10 giugno in prima serata, ha radunato attorno a sé una folta compagine di parrocchiani.
L’accoglienza mostrata dai fedeli, congiuntamente alla rilevanza dell’evento, è stata a dir poco straordinaria.
Il percorso d’ingresso della statua, che da Piazza Padre Pio si è rivolto verso la Chiesa parrocchiale, è stato sapientemente ornato ed addobbato dagli apicesi, restituendo allo scenario dell’evento una commossa atmosfera di raccoglimento e di giubilo spirituale.
Oltre ciò, i parrocchiani hanno accompagnato il corteo solenne con sentite orazioni e commosse preghiere personali e comunitarie, con le quali hanno affidato intenzioni particolari e collettive al Sacro Cuore di Gesù. Tutto questo, sotto la guida del Parroco don Crescenzo Rotondi.
Per i parrocchiani apicesi, e per tutti i fedeli ed i devoti interessati, il prossimo appuntamento è in occasione della Festività di Sant’Antonio di Padova: alle ore 05.30 di mercoledì 13 giugno, infatti, la Parrocchia guida un pellegrinaggio, occasione di preghiera e raccoglimento, verso l’omonimo convento francescano sito in Contrada Santa Lucia.

SHARE