Apice, l’Archeoclub stipula un gemellaggio con la sezione di Alife

Ieri 29 ottobre è stato firmato ad Alife un atto di gemellaggio, tra l’Archeoclub di Apice rappresentato dal
Presidente Alessio Errico e l’Archeoclub di Alife rappresentato dal Presidente Gianni Parisi, con il quale sono state gettate le basi per l’organizzazione di iniziative comuni. All’evento ha presenziato anche il Vicesindaco di Alife Annamaria Morelli.

“Abbiamo trascorso una bellissima giornata immersi nella storia di Alife, ricca di arte e di cultura. Grazie alla spiegazione del Presidente Gianni Parisi abbiamo visitato una stupenda città di epoca romana, con il suo Anfiteatro, il suo Criptoportico, il suo Mausoleo degli Acilii Glabriones e il suo museo archeologico dove sono conservati vari reperti di epoca romana e preromana. Ringrazio il presidente e tutti i soci per la
calorosa accoglienza che ci hanno riservato e per aver scelto la nostra associazione e il nostro territorio ai
fine del gemellaggio. Con il presidente Parisi siamo sin da subito entrati in sintonia per molti aspetti che ci
accomunano, prima fra tutti la passione e l’amore per il nostro patrimonio culturale.

Abbiamo iniziato entrambi l’esperienza in quest’associazione dal mese di gennaio e sin da subito ci siamo attivati, grazie anche alla fondamentale abnegazione dei nostri soci, per ridare dignità ai nostri beni culturali ed ambientali. Apice ed Alife sono accomunati anche per l’antica importanza degli orti, in particolar modo Alife è conosciuta come la città della cipolla. A tal proposito ho consegnato al presidente Parisi uno dei pochi ortaggi ancora autoctoni del territorio Apicese, ossia la cipolla rossa detta “chianella” per la sua forma leggermente appiattita, i cui semi vengono ancora riprodotti da qualche azienda locale.

Prima della firma dell’atto di gemellaggio e dello scambio dei doni, ho brevemente fatto conoscere agli Alifani presenti la storia di Apice e dei suoi monumenti. Grazie a questo gemellaggio abbiamo instaurato una cooperazione tra le nostre associazioni, finalizzata a realizzare degli interscambi culturali ed ogni altra finalità statutaria. Per rafforzare ulteriormente l’amicizia tra le due associazioni, abbiamo invitato l’Archeoclub di Alife ad Apice per la prossima primavera”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.