Nel girone C del campionato di Seconda Categoria l’USD Apice Calcio vola e continua a sognare la promozione insieme al suo Presidente Felice Pepe e a tutti coloro che hanno sempre creduto in una svolta calcistica degna di questo nome, regalando grandi emozioni a tutta la comunità apicese e a tutti i simpatizzanti della squadra che dall’inizio del campionato l’hanno supportata con entusiasmo e calore.

Dopo la partita di domenica scorsa con il Real Buonalbergo, l’USD Apice è riuscita finalmente a toccare con mano, o forse in questo caso sarebbe più opportuno dire con “piede”, l’agognata vetta della classifica distanziandosi di un solo punto dalla squadra avversaria e diretta rivale. Questo traguardo è stato possibile nel corso della 16^ giornata di campionato grazie ad un gioco omogeneo della rosa scesa in campo e ad un provvidenziale gol di Giuseppe Guardabascio. L’attaccante, classe 1981 e capocannoniere con 7 reti, ha infatti regalato un gol decisivo alla squadra apicese allo scoccare del 40° minuto del secondo tempo.

L’USD Apice Calcio, 32 punti con 15 partite giocate, 9 vinte, 5 pareggiate e una soltanto persa, continua dunque a sperare e riesce così a mantenere le promesse fatte ai tifosi anche, e soprattutto, dopo il cambio di guida tecnica che ha visto mister Zullo prendere il posto di Vetrone, dopo la schiacciante sconfitta di 4-1 della 12° giornata di campionato di Seconda Categoria che aveva amareggiato, non poco, gli animi di tifosi e dirigenza.

Domenica 16 febbraio alle 15 si attende con trepidazione il match con lo Sporting Venticano, 30 punti in classifica, soli 2 in meno della capolista, e 36 gol fatti in campionato: riuscirà l’USD Apice Calcio a mantenere la prima posizione?

Francesca Lulleri