Apollosa, prorogato e rafforzato il Banco Alimentare

A seguito della deliberazione della Giunta municipale n. 6 dell’11.01.2024, il Comune di Apollosa ha aderito per il triennio 2024-2026 al progetto “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita” del “Banco Alimentare Campania onlus”. Lo scopo è quello di garantire a persone e famiglie in situazione di grave bisogno socio-economico la possibilità di usufruire di un pacco alimentare a cadenza mensile.

Il bando pubblicato prevede che a beneficiare del pacco alimentare saranno non più 30 nuclei familiari, come in passato, bensì 40, residenti nel Comune di Apollosa e con ISEE non superiore a 6.000,00 euro/anno. Per il punteggio si terrà conto, tra i vari requisiti, della composizione dello stesso nucleo familiare e della presenza di minori e persone anziane.

Atteso il momento di diffusa difficoltà economica – dichiara il Sindaco di Apollosa Danilo Parente – con la proroga del Banco Alimentare, come Amministrazione, abbiamo deciso, nonostante le esigue risorse disponibili, di potenziare il relativo servizio aumentando il numero dei destinatari passando così da 30 a 40 beneficiari. Un atto doveroso nei confronti di coloro che ne hanno necessità”.

Per l’Assessore con delega alle politiche sociali, Immacolata Travaglione “Come Amministrazione crediamo fortemente che per realizzare una comunità coesa e felice è necessario perseguire il principio di solidarietà sociale. La misura adottata opera in tal senso. Nessun cittadino si deve sentire solo e abbandonato. Le risorse, purtroppo, sono poche ma ciò ci sprona ad operare continuamente per crearne e ricercarne sempre di nuove. Il benessere dei cittadini è il faro della nostra azione”.

Le domande dovranno pervenire al Comune di Apollosa entro, e non oltre, le ore 12.00 del 16 febbraio 2024.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.