Audizione ospedale, Pd e Dei Goti: “Impegno negli organismi preposti”

I gruppi di opposizione consiliare al Comune di Sant’Agata de’ Goti, Pd e Dei Goti ieri “hanno partecipato, a tutela e rappresentanza del territorio, all’audizione in V Commissione Permanente Consiliare Regionale Sanità programmata per ieri, 13 ottobre alle ore 15.00, su richiesta dei sindaci dei comuni di Dugenta, Limatola, Melizzano e Frasso Telesino per discutere delle criticità dell’assistenza sanitaria ospedaliera con particolare riferimento all’AORN San Pio – presidi ospedalieri Rummo e Sant’Alfonso Maria de’ Liguori! 

Noi ci siamo, come sempre, nel rispetto del ruolo affidatoci dalla Comunità! In data 8 ottobre – si legge nella nota della minoranza – abbiamo chiesto formalmente, senza proclami, al Presidente della V Commissione di poter partecipare ai lavori della stessa, e la richiesta dei gruppi di opposizione è stata accolta, la funzione di tutelare e rappresentare il territorio affidataci dalla Comunità non può essere delegata a nessuno soprattutto su una problematica così importante come quella del presidio ospedaliero Sant’Alfonso! 

Il nostro impegno è da sempre negli organismi preposti e nelle riunioni deputate alle decisioni e alle discussioni, a porte aperte per chi veramente intende tutelare la Città! Noi siamo presenti, senza accompagnatori famosi, grazie alla comunità che ci ha insignito del ruolo di consigliere comunale, distinti e distanti dalle altrui inadeguatezze e assenze! Le funzioni ed i doveri istituzionali non sono delegabili”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.