Baselice, c’è l’adesione al bando “Benessere in Comune”

Il Comune di Baselice ha aderito al Bando promosso dal DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DELLA FAMIGLIA per lo sviluppo di iniziative a supporto delle famiglie con figli minorenni di età compresa tra 7 e 14 anni. Il progetto ha l’intenzione di accompagnare le famiglie nella gestione delle problematiche generazionali, al fine di migliorare la coesione sociale, di prevenire fenomeni come il bullismo e il cyberbullismo e di contrastare i rischi connessi a un uso non corretto dei dispositivi digitali, favorendo la socializzazione tra pari ed coinvolgimento delle famiglie.

Credo che Baselice stia tracciando un buon percorso per le nuove generazioni. – così il sindaco di Baselice, Lucio Ferella – E sono contento che le iniziative in corso riguardano il Pubblico come il Terzo Settore. Perché è insieme che si procede. Per i bambini più piccoli c’è Nati per Leggere, un’iniziativa che coinvolge il Comune e Movimenti – La cooperativa di Comunità di Baselice. Sviluppato assieme all’Associazione Culturale Pediatri (ACP), l’Associazione Italiana Biblioteche – AIB e il Centro per la Salute del Bambino. La Biblioteca comunale con i suoi nuovi arredi nel Palazzo Lembo ospita e mette a disposizione spazi, materiali e un piccolo fondo per acquisti di quanto necessario. Altra iniziativa importantissima è quella portata avanti dall’Oratorio anspi San Leonardo Abate Baselice che mette insieme senso spirituale e attività ludico-ricreative.

Per quelli più grandicelli ci sono gli spazi della Biblioteca comunale, sempre più un luogo plurale e ricco di possibilità. Oltre al classico utilizzo c’è la versione online che arricchisce i contenuti della biblioteca, attraverso il progetto MediaLibraryOnLine, con a disposizione tablet cosiddetti #eReaders per la consultazione di testi digitali. Ma si tratta di spazi usati anche come luogo di studio per studenti universitari. Dotato di impianto audio/video ben si presta anche a contenuti multimediali, presentazioni, piccole riunioni di gruppo su progetti condivisi. E per un approccio alle biblioteche sempre più come spazi attrezzati e sociali è disponibile anche una #stampante3d e a breve un visore di ultima generazione per contenuti (incluso giochi) di realtà virtuale. E continuiamo a cogliere le occasioni giuste per loro. Infatti come Comune di Baselice abbiamo aderito al Bando promosso dal DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DELLA FAMIGLIA per lo sviluppo di iniziative a supporto delle famiglie con figli minorenni di età compresa tra 7 e 14 anni.

Il progetto ha l’intenzione di accompagnare le famiglie nella gestione delle problematiche generazionali, al fine di migliorare la #coesione sociale, di prevenire fenomeni come il #bullismo e il #cyberbullismo e di contrastare i rischi connessi a un uso non corretto dei dispositivi digitali, favorendo la socializzazione tra pari ed coinvolgimento delle famiglie.”

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.