Basket, “Le donne nello sport”: la Virtus Academy svela la nuova stagione

La Sala Antico Teatro di Palazzo Paolo V ha fatto da cornice alla presentazione della nuova stagione sportiva della Virtus Academy Benevento, con la compagine locale di basket che partecipa al campionato di serie B femminile. Nel corso dell’incontro, moderato dal giornalista Luca Maio, si sono susseguiti diversi interventi e dopo i saluti iniziali di Luisa Musco, con la presidente che ha posto l’attenzione anche sul tema “Le donne nello sport”, ha preso la parola l’assessore alle Politiche Sociali di Palazzo Mosti, Carmen Coppola: “Per me è un grande piacere essere qui e pur non avendolo praticato sono legata al basket perché in passato le mie più care amiche hanno fatto parte di questa società. Lo sport crea uguaglianze, unisce e dobbiamo portare avanti tante iniziative per garantire alle donne sempre una parità nel mondo dello sport e in altri settori. Come amministrazione ci teniamo a garantire la parità tra donne e uomini cercando di venire incontro alle esigenze di tutti i cittadini”.

Sull’importanza della donna nelle attività sportive ha focalizzato l’attenzione anche il delegato allo sport, Enzo Lauro: “Purtroppo, ancora oggi, pensiamo che ci siano sport prettamente maschili o femminili e questo è un ostacolo che va abbattuto. Vanno, quindi, studiati dei metodi per superare queste differenze, con lo sport che rappresenta il migliore strumento di integrazione e ringrazio l’amico Giulio Musco per il suo grande impegno verso il basket”.

Per l’amministrazione comunale presente in sala anche l’assessore Mario Pasquariello, con il delegato ai Lavori Pubblici che alla grande passione per il Benevento Calcio abbina quella per la pallacanestro. “Ho un legame profondo con questo sport e anche i miei figli sono legati a questa disciplina. Non potevo non essere qui e mi auguro con tutto il cuore che tra tutte le società di basket locali possa nascere una forma di collaborazione. Da parte mia il benvenuto anche alle atlete straniere presenti in questa squadra e ritengo che la partnership con l’Unifortunato rappresenti un passo fondamentale per traguardi molto importanti”.

L’Università Telematica con sede principale in città rappresenta lo sponsor ufficiale della società e il Rettore Giuseppe Acocella si è detto onorato di tale appoggio. Sostegno morale alla Virtus Accademy anche da Mario Collarile, con il delegato provinciale del Coni che non ha fatto mancare la propria vicinanza alla società.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.