Basket: Gs Meomartini porta a casa due punti pesantissimi

Questa volta la squadra di serie D del G.S. Meomartini non si è fatta scappare l’occasione per portare a casa due pesantissimi punti in classifica. Mercoledì 28 febbraio gli atleti del presidente Stefano Capitanio hanno battuto a Potenza i Grizzly Pignola col punteggio di 71-75.

I ragazzi di coach Massimiliano Tipaldi sapevano bene quanto fosse difficile la partita in programma: la trasferta più distante di questo campionato, giocata alle 20.30 di un mercoledì, contro una formazione tenace e combattiva, diretta concorrente nella ricerca delle posizioni “sicure” di metà classifica. Peraltro sapendo di dover affrontare questo appuntamento ancora privi del contributo di Vincenzo Musto.

La Meomartini ha iniziato a giocare con grande grinta, cercando di sfruttare al meglio i tanti falli subiti fin dal primo quarto e mantenendo la lucidità in difesa per contenere l’efficacia al tiro dalla lunga distanza degli avversari.

Nei primi 10 minuti i beneventani hanno iniziato ad accumulare vantaggio (+10 pochi secondi prima del suono della sirena), chiudendo la prima frazione sul +8 (12-20).

È stato subito evidente che in questa partita non ci sarebbe stato un solo protagonista, ma che l’intera squadra era arrivata pronta e determinata all’appuntamento. Basti pensare che fin dal primo quarto tutti gli atleti schierati sono andati a segno chi con 2, chi con 3, chi con 5 punti.

Il trend è rimasto quasi invariato nella seconda frazione, condotta sempre dai beneventani e chiusa 17-15. Le due squadre sono andate al riposo lungo sul punteggio di 29-35: +6 a favore della Meomartini.

Al rientro in campo, però , Pignola ha messo a segno un break di 5-0, arrivando a -1. Coach Tipaldi, di conseguenza, è stato costretto a spendere una sospensione, al rientro dalla quale i beneventani sono riusciti, in quattro possessi, a riportarsi sul +11. Il periodo si è chiuso +9 per i beneventani 44-53, con una tripla determinante di Lorenzo Partenope quasi sul suono della sirena.

La quarta frazione è stata la più complicata per capitan De Lorenzo e compagni. I padroni di casa hanno iniziato a contenere con difficoltà il nervosismo e questo gli e costato l’espulsione dell’allenatore e il fischio di alcuni falli tecnici.

A 1.40” dalla fine della gara Pignola era sotto di 10 punti. Alcune imprecisioni ai tiri liberi dei giocatori della Meomartini hanno comportato un parziale recupero dei padroni di casa e, alla fine, l’incontro è terminato sul 71-75 in favore dei beneventani.

Il che significa per il G.S. Meomartini il raggiungimento dei 12 punti in classifica e il favore degli scontri diretti contro Pignola in caso di arrivo a pari punti. In casa Meomartini doppia cifra per Italo Campanelli (21 punti), Giovanni Campanelli (16) e Mario Iannella (11).

I prossimi giorni saranno un vero e proprio tour de force per la squadra beneventana che affronterà in trasferta, domenica 3 marzo alle 20.00, gli avversari di Battipaglia e successivamente Maddaloni, per un recupero infrasettimanale, il 6 marzo alle 21.15. Bisognerà aspettare il 10 marzo per tornare a giocare in casa contro l’Audax Gaudianum.

Questo il tabellino del G.S. Meomartini: Caccialino, Campanelli G. 16, Campanelli I. 21, De Lorenzo 2, Del Sordo 8, Donatiello 9, Flora n.e., Iannella 11, Intorcia n.e., Partenope 8, Trofa n.e. All. Tipaldi

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.