Gs Meomartini, obiettivo salvezza raggiunto

Il Gruppo Sportivo Dilettantistico “G. Meomartini” sabato 13 aprile ha raggiunto l’obiettivo stagionale: la permanenza nel campionato di Divisione Regionale 1 (ex serie D). I giovani atleti del presidente Stefano Capitanio, infatti, hanno battuto in trasferta, nell’ultima giornata di campionato, il Basket Vesuvio, raggiungendo quota 18 punti e piazzandosi all’ottavo posto in classifica. Questo posizionamento garantisce alla Meomartini di mantenere la serie D senza passare per il rischio dei play out (ai quali accedono le formazioni classificate dal decimo al tredicesimo posto).

L’incontro di San Sebastiano al Vesuvio si è chiuso col punteggio di 61-64 a favore degli ospiti e ha consentito a coach Massimiliano Tipaldi e ai suoi atleti di mettere alle proprie spalle Portici, Potenza, Vesuvio, Calvizzano e Secondigliano. All’inizio i beneventani, pur riuscendo a realizzare con continuità, hanno concesso troppi punti agli avversari (23-18 il primo parziale), segno di una difesa non sufficientemente efficace. Il trend è stato parzialmente invertito nella seconda frazione di gioco, nella quale i sanniti sono riusciti a mettere a segno 14 punti concedendone 13 agli avversari (36-32 il punteggio all’intervallo).

Gli atleti della Meomartini, però, sapevano bene di dover vincere e di non dover perdere la concentrazione fino all’ultimo istante di gioco. Dopo la ripresa, trascinata da Italo Campanelli (che nei secondi due quarti ha messo a segno 20 punti), la Meomartini è riuscita a prevalere in entrambe le frazioni (17-12 la terza e 15-13 l’ultima), portando a casa la vittoria con 3 punti di scarto (61-64). In doppia cifra per la squadra beneventana Italo Campanelli (20 punti) e Giovanni Campanelli (12).

Grande gioia in casa Meomartini che, non dovendo attendere altri risultati per essere certa della salvezza, già in serata, all’arrivo a Benevento, è stata accolta davanti al campo di via Galganetti dai propri tifosi (alcuni hanno seguito la squadra in trasferta ed in tanti guardavano la diretta trasmessa sui canali social) per festeggiare immediatamente il risultato ottenuto.

A stagione regolare terminata si può andare a leggere qualche statistica: Italo Campanelli, che lo scorso anno aveva vinto la classifica marcatori del campionato di Promozione, quest’anno si è classificato terzo con 384 punti. Giovanni Campanelli e Vincenzo Musto hanno chiuso il campionato rispettivamente al 15° e 16° posto, entrambi con 251 punti.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.