Prova di grande carattere del Benevento 5 che ha espugnato con il punteggio di 3 a 1 il campo del Futsal Coast riassaporando il gusto della vittoria che mancava da troppo tempo in casa giallorossa.

Con l’estremo difensore Prozzillo ancora out e senza il febbricitante Mauro Serino, mister Di Costanzo ha dato fiducia tra i pali al giovanissimo Giuseppe Tinessa, classe 2002, che lo ha ripagato con una prestazione super parando anche un rigore nella fase decisiva del match. L’approccio del Benevento 5 alla gara è stato positivo con i sanniti avanti grazie al giovane Mandato con la squadra giallorossa, poi, brava a controllare la sfida fino all’intervallo.

Nella ripresa il pareggio del Futsal Coast ha rimesso tutto in discussione ma ci ha pensato Nico Serino, a metà frazione, a riportare avanti gli ospiti. Sul 2-1 per i sanniti, quindi, è salito in cattedra l’estremo difensore Tinessa che ha effettuato numerose parate decisive oltre a respingere il penalty del possibile 2-2 ed a tre minuti dalla sirena è stato un superlativo Nico Serino a mettere al sicuro la vittoria con il definitivo 1-3.

Grazie a questo prezioso successo il Benevento 5 ha raggiunto quota 10 punti in classifica e nel prossimo turno per i giallorossi ci sarà il derby al PalaFerrara contro i telesini del Boca Futsal.

Classifica: Sala Consilina 25, F. Terzigno 19, Atl. Frattese 18, Sp. San Nicola 18, Trilem 14, Massa Vesuvio 13, Casagiove 13, Mama San Marzano 12, Club Eden Acerra 11, F. Coast 11, Benevento5 10, Lupe Pompei 7, Boca Futsal 6, Pozzuoli Flegrea 3.

Prossimo turno (16 novembre, ore 15): Benevento5-Boca Futsal.

Comunicato stampa