La sessione invernale si è aperta ufficialmente nella giornata di ieri, ma da giorni sono tante le voci di calciomercato che ruotano intorno al Benevento. Tra i calciatori che potrebbero lasciare il Sannio, seppur temporaneamente, in questo periodo di trattative che si concluderà il prossimo 31 gennaio ci sono anche i giovani Giovanni Volpicelli e Biagio Filogamo. Entrambi sono rimasti all’asciutto di presenze nel girone d’andata e potrebbero essere ceduti in prestito in serie C. A tal proposito abbiamo contattato l’agente Bruno Di Napoli, con il genero dell’ex presidente giallorosso Pino Spatola che cura gli interessi di entrambi. “A breve mi incontrerò con il direttore Foggia e insieme alla società giallorossa verrà presa una decisione. Entrambi hanno bisogno di giocare, anche se mi preme sempre ringraziare la società del Benevento per quello che ha fatto e continua a fare per i miei ragazzi. Anche non giocando stanno crescendo molto e vivere uno spogliatoio importante come quello del Benevento non è da tutti. Davanti a loro ci sono giocatori con esperienza, ma si sentono parte integrante del gruppo”.

Hai già avuto dei contatti con qualche club di terza serie? No, al momento nessuno mi ha contattato. Quando sentirò qualcuno aggiornerò subito il direttore. Se dovessero essere ceduti devono andare per davvero in qualche squadra che li farà giocare.

Anche in questa stagione sei stato spesso avvistato nella tribuna del “Vigorito” e che idea ti sei fatto degli stregoni? Il Benevento ha attraversato un periodo particolare, ma ha tutte le potenzialità per poter fare un grande girone di ritorno. Il periodo difficile mi auguro che sia davvero alle spalle e a mio avviso è stata molto brava la società a difendere l’operato di mister Bucchi. Gli stregoni sono ampiamente in corsa per la promozione in serie A.