1

Benevento, allenamento sotto lo sguardo dei tifosi: Caserta prova anche il 4-4-2

Primo vero contatto della nuova stagione tra il Benevento e i tifosi giallorossi, con la Strega che nel pomeriggio ha svolto un allenamento a porte aperte. Circa un centinaio i supporters presenti all’antistadio “Carmelo Imbriani” e per la troupe di Fabio Caserta prosegue di fatto il programma di avvicinamento alla gara di Coppa Italia contro il Genoa. Per il match di lunedì a Marassi, il tecnico calabrese dovrebbe fare affidamento sull’intera rosa, con tutti i calciatori attualmente contrattualizzati che hanno preso parte alla seduta pomeridiana e alla quale ha partecipato anche il baby Agnello della Primavera. Provata anche quella che sarà con ogni probabilità la difesa titolare e che sarà composta, davanti a Paleari, da Letizia, Glik, Pastina e Foulon. Pochi dubbi anche a centrocampo, con il trio iniziale che dovrebbe essere formato da Koutsoupias, Viviani e Acampora. Qualche dubbio, invece, nel tridente offensivo, con Caserta che con i rossi e quindi nello schieramento dei potenziali titolari ha schierato Vokic insieme a Forte e Improta.

A comporre l’undici in pettorina blu, con Manfredini tra i pali e sempre schierato con il 4-3-3, El Kaouakibi, Capellini, Barba e Masciangelo in difesa. A centrocampo Talia ha agito in regia e ai suoi lati spazio a Karic e Ionita, con il tridente offensivo formato da Insigne, La Gumina e Farias. Nella parte conclusiva della seduta l’allenatore giallorosso ha provato anche il 4-4-2, con il tandem Forte-La Gumina in attacco e con Tello e Improta esterni di centrocampo. In mediana hanno agito Viviani e Acampora e davanti a Paleari il quartetto difensivo composto da Letizia, Glik, Capellini e Masciangelo. Nei blu spazio anche a Sanogo e Thiam Pape, con il centrocampista ivoriano in campo al posto di Acampora e con il conseguente passaggio di Koutsoupias con i rossi. Il senegalese, invece, si candida ad essere a tutti gli effetti la terza punta in quello che sarà l’organico definitivo. Gli unici gol del pomeriggio sono stati realizzati da Vokic e Letizia, con La Gumina che si è visto respingere un calcio di rigore da Paleari.

Formazioni allenamento
Rossi (4-3-3):
Paleari; Letizia, Glik, Pastina, Foulon; Koutsoupias, Viviani, Acampora; Vokic, Forte, Improta.
Blu (4-3-3): Manfredini; El Kaouakibi, Capellini, Barba, Masciangelo; Karic, Talia, Ionita; Insigne (Tello), La Gumina, Farias.

Rossi (4-4-2): Paleari; Letizia, Glik, Capellini, Masciangelo; Tello, Viviani, Acampora (Sanogo), Improta; Forte, La Gumina.
Blu (4-3-3): Lucatelli; El Kaouakibi, Pastina, Barba, Foulon; Koutsoupias, Talia, Karic; Insigne, Thiam Pape, Vokic.