Benevento, Auteri: “Tanto rammarico per l’episodio finale”

Dopo l’1-1 maturato sul campo e al Benevento basterà sabato sera un altro pareggio per approdare al turno successivo, il tecnico Gaetano Auteri ha commentato la gara nella sala stampa del “Rocco”. Ecco le due dichiarazioni: “Nel secondo tempo abbiamo preso il dominio della gara. Nel primo, invece, abbiamo permesso alla Triestina di giocare troppo tra le linee e questo forse è stato dettato dal fatto che siamo stati un po’ timorosi. Dopo il loro gol abbiamo rischiato ancora, ma la Triestina ha giocatori importanti sul piano tecnico. Poi ripeto ci siamo impadroniti della partita e c’è il rammarico per l’episodio finale”.

Arbitraggio – “Non mi è piaciuto nella gestione dei momenti, ma ora bisogna pensare alla gara di ritorno”.

Errori – “Abbiamo fatto poco filtro a centrocampo e perso spesso i collegamenti. Abbiamo avuto un atteggiamento passivo e per fortuna non è durato molto”.

Importanza del pareggio – “Il pareggio di stasera non cambia nulla, sabato dobbiamo giocare per vincere e anche stasera i ragazzi hanno giocato con personalità”.

Meccariello – “Sono contento che finalmente è rientrato, ci è mancato tanto e purtroppo abbiamo fuori anche Pastina”.

Ciciretti – “Da quando è finito il campionato ha svolto soltanto otto allenamenti e stasera mi è piaciuto come è entrato”.

Perlingieri e Viscardi – “Mario ha qualità importanti ed entrato bene in partita. Deve essere più smaliziato sotto la porta. Anche Viscardi ha fatto una buona partita e ha commesso delle sbavature soltanto all’inizio”.

Tifosi – “Ci ha fatto tanto piacere vedere tantissimi tifosi anche stasera e un grande abbraccio a quelli che ci hanno seguito da Benevento e a quelli residenti qui al nord”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.