1

Benevento, Caserta: “Male il nostro approccio alla gara”

Conquistato un altro prezioso punto e giunto dopo aver giocato per quasi l’intera partita in inferiorità numerica, mister Fabio Caserta ai microfoni del canale ufficiale del Benevento ha commentato la gara. Ecco le sue dichiarazioni: “Oggi l’approccio alla partita è stato sbagliato e dopo pochi secondi potevamo prendere addirittura gol. A parte però i primi dieci minuti, la squadra ha fatto molto bene, ha saputo soffrire e in inferiorità numerica ha provato fino alla fine a portare a casa la vittoria. La voglia di non perderla è ciò che mi è piaciuto e a livello caratteriale sono più soddisfatto oggi che dopo la partita contro il Cittadella. Il carattere della squadra si forma con partite come quella di oggi e ripeto i ragazzi hanno cercato di conquistare i tre punti fino alla fine”.

Attacco – “I ragazzi sono stati bravi a pareggiare subito la partita e ho inserito un altro attaccante per dare una mano a Lapadula e dare quindi un segnale di voler vincere la partita. Credo in questa squadra e nelle sue potenzialità. Anche oggi abbiamo provato a vincerla fino all’ultimo istante”.

Concentrazione – “Gli alti e bassi non ce li abbiamo solo noi, non si può pensare di tenere alta la concentrazione per tutti i novanta minuti e quindi dobbiamo cercare di limitare gli alti e bassi che si susseguono nell’arco di una partita”.

Prossima partita – “Il Perugia è una squadra forte che gioca bene. Sarà una partita difficile e non ci potremmo permettere di sbagliare l’approccio”.