Crotone, Zauli: “Buttato tutto in dieci minuti: così fa male”

Conclusa la gara che ha visto il Crotone uscire sconfitto contro il Benevento per 3-2, il tecnico Lamberto Zauli ha commentato il match in sala stampa. Ecco le sue dichiarazioni: “Abbiamo fatto un’ottima partita ma siamo andati in difficoltà sulle palle inattive e in dieci minuti abbiamo buttato tutto il lavoro fatto. Fa davvero male”.

Palle inattive – “Non c’erano avvisaglie, coprivamo benissimo il campo e i gol sono arrivati tutti su palla inattiva. Il Benevento è una delle migliori squadre del campionato, giocare con personalità qui, andare anche avanti di due gol e poi perdere fa male. È un rammarico troppo grande”.

Note positive – “Grandissime parate di Dini non le ricordo e penso anche che siamo andati giustamente in vantaggio. Faccio fatica a mandarla giù, ma dobbiamo voltare subito pagina. È difficile adesso pensare alle cose positive però è chiaro che ci sono state perché abbiamo messo in difficoltà il Benevento, però volevamo fare un grande risultato. Buttar via partite così per episodi dà fastidio”.

Petriccione – “Ha trascorso una settimana tranquilla e oggi ha fatto un’ottima partita. Per noi è importantissimo e ha giocato con qualità facendo girare tutta la squadra”.

Vitale e Gigliotti – “Vitale ha fatto un bel gol e ha esultato sotto la curva, ha sbagliato perché non si deve dare possibilità all’ambiente di scaldarsi. Ma non è corretto dire che abbiamo perso per quello. Gigliotti invece è stato un cambio forzato, aveva problemi di pancia”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.