Benevento, esordio in serie C per Sparandeo. Altra panchina per Filogamo

Benevento, esordio in serie C per Sparandeo. Altra panchina per Filogamo

Il difensore beneventano è entrato in campo al 1° della ripresa nel match vinto dalla Viterbese a Monopoli. Rimandato l'esordio della punta

SHARE

Luca Sparandeo

Dopo l’esordio in serie A nella passata stagione e quello in serie B nella stagione in corso, Luca Sparandeo, difensore mancino e prodotto del settore giovanile del Benevento, nella giornata di ieri ha fatto il suo esordio anche nel campionato di serie C. Il calciatore, ceduto alla Viterbese Castrense sul gong dell’ultima sessione di calciomercato, ha sostituito il compagno di squadra Mignanelli nell’intervallo del match Monopoli – Viterbese e conclusosi con la vittoria dei laziali al “Veneziani” per 2-0. Come ben ricorderete, anche nel match del Benevento giocato a Carpi lo scorso 10 novembre, il difensore è entrato in campo al primo minuto della ripresa, sostituendo l’infortunato Di Chiara, entrato a sua volta al posto di Costa, infortunatosi dopo appena otto minuti.

A differenza di Sparandeo, non ha ancora fatto il suo esordio con la Vibonese Biagio Filogamo. L’attaccante che così come il difensore è stato ceduto a gennaio al club calabrese, non è stato ancora utilizzato dal tecnico Nevio Orlandi e nel pomeriggio di ieri, dopo quella della settimana scorsa, ha collezionato la seconda panchina con i rossoblu. Così come lui, anche Alessio Donnarumma e in Calabria da inizio stagione, ha assistito dalla panchina al match che la Vibonese ha pareggiato al “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni per 0-0. Il centrocampista ha collezionato finora soltanto cinque presenze per un totale di circa 150 minuti giocati.

Sta andando decisamente meglio, almeno da un punto di vista personale a Salvatore Tazza che finora non ha saltato neppure una gara con la maglia della Paganese e con quella di ieri è arrivato a ventitré presenze in campionato, di cui tutte dal primo minuto e soltanto quattro volte è stato sostituito.