Benevento 5 ospite del Cus Molise, capitan Botta: “Servono cuore e sacrificio”

GG Team Wear Benevento 5 in trasferta. La squadra di Andrea Centonze, domani alle 16, sarà ospite del Circolo La Nebbia Cus Molise al PalaUnimol di Campobasso per la ventunesima giornata di campionato. Diego Ramires (Lecce) e Vincenzo Buzzacchino (Taranto) arbitreranno l’incontro, Salvomaria Dubbiosi (Caserta) sarà il cronometrista.

E’ capitan Vincenzo Botta a suonare la carica alla vigilia della prima delle cinque finali di questo campionato. “Sarà una partita molto difficile, loro sono alla ricerca di punti per la salvezza – dice il numero nove giallorosso .- Noi andremo lì con la consapevolezza di essere la prima della classe e con l’intenzione di difendere a denti stretti il nostro sogno”.

Mancherà Lolo Suazo. “Mi aspetto una gara di cuore e sacrificio da parte di tutti anche per sopperire all’assenza di Lolo – continua Botta.- Giocheremo a viso aperto”. Sarà un marzo anomalo per i giallorossi: prima l’impegno col Cus Molise, poi il turno di riposo, al PalaTedeschi arriverà il Giovinazzo per poi osservare altre due settimane di stop. “Ne approfitteremo per ricaricare le batterie in vista del rush finale – conclude.- E, soprattutto, il tutto sarà utile per recuperare Lolo quanto prima”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.