Dopo il successo sulla Salernitana, il secondo consecutivo da imbattuto nelle prime tre giornate, ha parlato in conferenza stampa il tecnico del Benevento Pippo Inzaghi: “Ero fiducioso, anche dopo Pisa. Ci vuole equilibrio. Dobbiamo andare avanti per questa strada, stasera siamo stati bravi. La personalità che abbiamo dimostrato in uno stadio da Serie A, mi lascia positivo. Da domani concentrati”.

Aspetti positivi e difetti del Benevento – “L’avevamo preparata così, aggressivi dall’inizio. Dobbiamo creare tanto prima di fare gol e su questo dobbiamo migliorare. A livello difensivo siamo stati bravi, dobbiamo continuare così”.

Equilibrio – “A Pisa la squadra mi era piaciuta molto, non avevamo preso un tiro, abbiamo faticato ma era la prima. Siamo cresciuti dopo quella partita e non dobbiamo passare dalle stelle alle stalle”.

Prestazione di Hetemaj – “Sono molto soddisfatto di Hetemaj, non lo scopro io, ha personalità carisma ed è il giocatore di cui questa squadra ha bisogno. Mi dà tante possibilità anche se abbiamo perso Schiattarella ed è bello avere l’imbarazzo della scelta. Meriterebbero tutti di avere una possibilità e ce l’avranno”.

Salernitana – “La Salernitana è un’ottima squadra allenata da un allenatore molto bravo. I miei primi due gol in nazionale li ho fatti a Salerno. La Salernitana può fare bene, ha dei giocatori importanti e darà del filo da torcere a tutti”.

Condizioni di Armenteros e Schiattarella – “Armenteros ha sentito affaticarsi il muscolo ma non sembra niente di grave e contiamo di recuperarlo per Cosenza. Schiattarella brucia le tappe, ci vuole pazienza ma mi auguro torni presto”.