Oltre a “Ghigo” Gori, anche mister Filippo Inzaghi a “OttoChannel.tv” ha commentato il successo del Benevento di questa sera contro l’Ascoli. Ecco le sue dichiarazioni:“Dispiace smettere, stasera abbiamo eguagliato anche i punti del Palermo di Dybala e Belotti e quel Palermo ricordo ancora giocò quattro partite in più. La serata di oggi è magica per tanti motivi e questa sera hanno esordito Gori e Sanogo e con loro due hanno giocato tutti i calciatori della rosa. È tornato, inoltre, anche Vokic”.

Serata al Teatro Romano – “È stata una serata bellissima e questa sera i ragazzi mi hanno regalato un’altra serata magnifica. Ottantasei punti, ventisei vittorie io davvero non ho più parole per elogiare questi ragazzi”.

Relax – “In vacanza ci possiamo godere quanto di straordinario fatto. Questa squadra avrebbe meritato i propri tifosi al seguito e mi auguro che molto presto torneranno a seguirci”.

Giocatori – “Qualcuno è stato penalizzato, vedi Gyamfi, ma davanti aveva giocatori fortissimi. Stasera non ha concesso quasi nulla ai calciatori dell’Ascoli. Così come Improta che stasera l’ho utilizzato da mezzala. Stasera abbiamo recuperato Vokic e Sanogo. Una stagione irripetibile”.

Rimpianti di Bologna – “Il calcio mi ha dato tantissimo anche già dall’allenatore e io vado avanti per la mia strada”.