Benevento, Kragl ne avrà per due settimane: il risultato dell’esame strumentale

Si è sottoposto questa mattina agli esami strumentali Oliver Kragl. L’esterno tedesco si è infortunato in un contrasto avvenuto durante il derby giocato domenica sera contro la Salernitana, e ha dovuto abbandonare il campo al 20′ del primo tempo. Come inizialmente prospettato, la risonanza magnetica ha rilevato una lesione del muscolo bicipite femorale della coscia destra. Il granatiere giallorosso sarà dunque sottoposto a cure fisioterapiche e i tempi di recupero sono stimati in un paio di settimane. Per forza di cose, Kragl sarà costretto a saltare le sfide contro Cosenza e Pordenone.

Nel frattempo il gruppo ha svolto quest’oggi una doppia seduta di allenamento. Al mattino, sotto l’occhio attento dello staff medico e del preparatore atletico Alimonta, Maggio e compagni hanno sostenuto, presso la palestra BFit di via Aldo Moro, il terzo e ultimo test fisico previsto per l’attuale stagione. Nel pomeriggio, invece, i giallorossi hanno lavorato sul rettangolo verde del “C. Imbriani”. Il tecnico piacentino ha proposto in particolare esercitazioni tecnico-tattiche con e senza palla. In vista del posticipo di domenica prossima in terra calabrese, gli stregoni torneranno in campo nel pomeriggio di domani. Hanno proseguito il personale programma di recupero Tello e Tuia.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.