Benevento, Auteri: “Siamo stati corali e aggressivi”

Conclusa la gara che ha portato al ritorno alla vittoria del Benevento, netto 4-0 al Latina, il tecnico giallorosso Gaetano Auteri ha commentato il successo in sala stampa. Ecco le sue dichiarazioni: “Stasera abbiamo avuto continuità nel gioco e aggredito con i tempi giusti. Dovevano concludere in alcune situazioni un po’ meglio, ma stasera non abbiamo sofferto e tutti si sono mossi molto bene. Sono contento della partita di Ferrante e anche quelli che sono entrati dopo mi sono piaciuti molto. La squadra ha acquisito una grande coralità”.

Gol degli attaccanti – “Io ho cercato di infondergli fiducia e questo è un gruppo che si allena molto bene”.

Lanini – “Non giocava da qualche settimana e non è riuscito come prevedibile ad avere un ritmo elevato, ma sono molto contento della sua prestazione ed è un giocatore molto importante per noi”.

Posizione di Pinato – “Questo è un gruppo formato da calciatori molto duttili e Pinato stasera ha interpretato il ruolo di attaccante. Ha fatto bene, ma credo che in quella posizione possa crescere ancora tanto”.

Feeling con i tifosi – “I tifosi sono una parte importantissima e sono contento di questo ritrovato feeling. Dobbiamo continuare ad acquisire meriti”.

Gruppo – “Qualcuno forse non mi crede, ma questo è davvero un ottimo gruppo e c’è una grande fratellanza tra i ragazzi”.

Errori – “Il Latina è una squadra che non regala facilmente la palla e in alcuni momenti siamo stati poco corali. Delle volte e anche stasera è capitato, non riusciamo a leggere certe situazioni”.

Bolsius – “Ho messo lui perché ha gamba tra gli spazi e oltre al gol è entrato molto bene in partita”.

Meccariello – “Ha recuperato dall’infortunio, ma prima di lui attualmente ci sono altri calciatori davanti a lui”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.