stadio Ciro Vigorito

Vietato sbagliare è questo il diktat di Benevento e Livorno, avversarie questa sera al “Vigorito” e con il posticipo che chiuderà l’ottava giornata del campionato di B. Il tecnico degli stregoni Bucchi può contare sui rientri di Costa, Billong e Bandinelli, ma è costretto a rinunciare all’infortunato Del Pinto, unitamente a Tuia, Bukata e Antei. Rispetto all’iniziale 4-3-3 di Pescara dovrebbero essere utilizzati dal primo minuto Billong, Letizia, Insigne e Coda che andranno a prendere il posto di Antei, Di Chiara, Ricci e Asencio. I restanti sette saranno Puggioni tra i pali, Maggio e Volta in difesa, Tello, Viola e Nocerino a centrocampo e Improta nel tridente offensivo insieme appunto a Insigne e Coda. Pronti a subentrare a gara in corso Ricci, Asencio e Buonaiuto.

formazione Benevento

Sul fronte toscano mister Lucarelli, oltre allo squalificato Murilo, è costretto a dover fare a meno degli infortunati Luci, Bogdan, Gasbarro e Porcino. Nel suo 3-5-2, davanti al portiere Mazzoni, dovrebbero posizionarsi Di Gennaro, Dainelli e Gonnelli. Gli esterni del folto centrocampo saranno Parisi e Iapichino, con Fazzi, Valiani e Agazzi in mediana. Dovrebbe quindi, almeno inizialmente, accomodarsi in panchina il beneventano Bruno. In avanti “Alino” Diamanti a supporto di Giannetti.

Formazione Livorno

Arbitro: Luigi Nasca di Bari
Assistenti: Niccolo Pagliardini di Arezzo e Daniele Marchi di Bologna
IV ufficiale: Daniele De Santis di Lecce