Benevento, mancano i gol degli attaccanti e a Ferrara c’è un dato da sovvertire

L’astinenza di vittorie pesa come un macigno e va di pari passo con il mal di gol per il Benevento, con la troupe giallorossa che continua ad avere il secondo peggior attacco del campionato e degli appena dieci gol fatti soltanto cinque portano la firma di tre degli attaccanti attualmente in organico. Considerando, infatti, Improta più una mezzala che un esterno offensivo, con la prima posizione occupata sabato e che gli ha permesso di riassaporare la gioia della rete dopo sette lunghi mesi, gli unici attaccanti finora andati a segno sono stati Forte, La Gumina e Farias. Nelle ultime due gare casalinghe un prezioso contributo in termini di gol sarebbe potuto arrivare da Ciano e Simy, ma entrambi sono finiti nel lungo elenco di calciatori che nei giorni scorsi ha affollato l’infermeria e l’ex Crotone, sempre per infortunio, ha dovuto saltare anche la sciagurata gara contro la Ternana.

A questa squadra, quindi, sono finora mancati soprattutto i gol di coloro che sono soliti stazionare nelle aree avversarie e che avrebbero fruttato senza alcun dubbio qualche punto in più. Con la difesa che finalmente fa emergere segnali incoraggianti, in attacco un’inversione di tendenza dovrà esserci da sabato al “Mazza”, dove il punticino che consente comunque di muovere la classifica potrebbe iniziare a non bastare per continuare a vedere il bicchiere mezzo pieno, ma la Spal dall’arrivo di De Rossi sulla panchina in quattro partite ha incassato appena un gol e sugli sviluppi di un corner.

A bucare, infatti, la porta di Alfonso ci è riuscito soltanto Zaro con un colpo di testa e la rete del difensore del Sudtirol, a segno anche contro la Strega, ha fissato sull’1-1 il match di due giornate fa e sbloccato dopo appena quattro minuti dall’airolano Meccariello. Quella della solidità difensiva è tra le note più liete dall’approdo di “mister presente” e in totale contrapposizione rispetto alle tredici reti subite nelle sette partite della gestione Venturato.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.