Strega, non solo acquisti: si accelera anche per delle uscite

Intenso lavoro su più fronti per Marcello Carli, con l’uomo mercato del Benevento intento a concludere i primi acquisti concordati con il tecnico Gaetano Auteri e in queste prime battute di trattative, con il calciomercato che aprirà ufficialmente soltanto il 1° luglio, la Strega ha puntato l’attenzione soprattutto sul reparto offensivo. Claudio Morra e Davide Lamesta del Rimini, così come Jacopo Manconi del Modena sono i tre profili che dovrebbero andare ad aggiungersi ai confermati Lanini, Perlingieri e Starita, oltre a Ciciretti che non ha però ancora rinnovato il contratto in scadenza.

Tre possibili innesti in attacco che automaticamente porteranno a delle partenze e dal già affollato reparto offensivo giallorosso sono destinati a salutare Bolsius, Marotta, Carfora e il rientrante Sorrentino. Per gli ultimi due la cessione avverrà in prestito e con la stessa formula il club giallorosso punta a chiudere il passaggio di Krysztof Kubica al KS Cracovia. Il polacco, legato al Benevento fino al 30 giugno 2026 e il cui cartellino è costato oltre un milione di euro, in due anni si è rivelato un vero e proprio flop e la sua cessione, seppur temporanea, rappresenterebbe la prima di una lunga serie da portare a termine fino al 30 agosto.

Restando nella zona centrale del campo in lista di sbarco ci sono anche Agazzi e Karic e andrà trovata una nuova sistemazione a due tra Acampora, Viviani e Koutsoupias, con il greco che ad oggi ha qualche possibilità in più di restare. Nel reparto difensivo, invece, è Benedetti il maggiore indiziato a partire e il terzino mancino di Rovereto ha chiuso la stagione con appena tre presenze dall’avvento di Auteri.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.