Benevento-Sorrento: la Strega rincrocia Caldera

Sarà Mattia Caldera della sezione di Como a dirigere il match Benevento-Sorrento in programma lunedì 26 febbraio con fischio d’inizio alle 20.45. Il fischietto lariano nella stagione in corso ha finora diretto quindici incontri e ha arbitrato la Strega nel derby d’andata contro la Casertana (0-0). Non ha, invece, precedenti stagionali con i costieri. Al “Vigorito” sarà coadiuvato dagli assistenti Markiyan Voytyuk della sezione di Ancona e Giorgio Ermanno Minafra della sezione di Roma 2. Il quarto ufficiale sarà Alessandro Recchia della sezione di Brindisi.

Rese note anche le decisioni del Giudice Sportivo relative all’ultimo turno e il Sorrento arriverà nel Sannio senza gli squalificati Martignago, Fusco e Blondett. Questi ultimi due contro la Virtus Francavilla hanno rimediato il quinto giallo della stagione e di conseguenza è scattato il turno di stop. Due giornate, invece, all’attaccante che dopo aver realizzato il gol valso il successo ha commesso un fallo di reazione su Nicoli e costatogli molto caro.

Nessun appiedato, invece, tra i giallorossi, ma elenco dei diffidati che continua a crescere e infatti dopo il giallo rimediato al “Curcio”, il nono della stagione, Pastina è nuovamente nell’elenco dei calciatori a rischio squalifica e in tale lista ci sono anche Paleari, Berra, Karic, Improta, Talia, Ferrante, Marotta e Starita.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.