Bue Apis, inaugurata la nuova illuminazione che consolida la partnership tra Comune...

Bue Apis, inaugurata la nuova illuminazione che consolida la partnership tra Comune e GESESA

Mastella, presente all'inaugurazione, annuncia anche le prossime opere riguardanti il complesso di Sant'Ilario e le mura longobarde, con una parentesi sul depuratore

SHARE

Prosegue la partnership tra amministrazione e GESESA per dar luce ai monumenti della città: allo sbocco di viale San Lorenzo che culmina nella già illuminata Basilica della Madonna delle Grazie, da questa sera un nuovo faro darà luce nuova al monumento del Bue Apis. Il sindaco Mastella, presente all’inaugurazione ringrazia GESESA per la collaborazione e annuncia la prossima opera di illuminazione che interesserà il complesso di Sant’Ilario. In estate, tra luglio e agosto, oltre all’apertura del nuovo ponte che collegherà la zona bassa della città al Rione Libertà, verranno successivamente illuminate anche le mura longobarde attraverso un progetto stilato totalmente dall’attuale amministrazione. Infine Mastella si pronuncia anche sul depuratore che sarà a disposizione del capoluogo sannita tra un anno e mezzo.