Calore esondato a Pantano, l’amministrazione: “Pericolo sarà scongiurato”

Nel corso della giornata di ieri sull’intero territorio cittadino si sono verificate intense e violente precipitazioni accompagnate da forti venti che hanno provocato danni alla viabilità sia nell’ambito del centro urbano che nelle contrade ricadenti nel Comune di Benevento, dove si sono verificate frane e smottamenti.

Alacre è stato l’impegno dei Vigili Urbani e dei tecnici comunali, i quali hanno cercato di rispondere alle richieste d’intervento provenienti dai cittadini. In particolare è stata monitorata contrada Pantano, dove c’è stata una leggera esondazione del fiume Calore. Fino a tarda sera, quando il livello del fiume si è abbassato, agenti della polizia municipale e volontari della Protezione civile hanno vigilato affinché la piena del Calore non creasse pericoli per gli abitanti della contrada.

“Tale possibile situazione di pericolo di qui a breve sarà definitivamente scongiurata in quanto, pur non essendo la pulizia degli alvei fluviali una competenza comunale, il sindaco Mastella ha ottenuto dal presidente della Provincia di Benevento, mostratosi sensibile all’argomento, l’impegno che una cospicua somma di un finanziamento ottenuto dalla Amministrazione della Rocca dei Rettori per la pulizia degli alvei fluviali della nostra provincia sarà dedicata a lavori di pulizia e messa in sicurezza del fiume in contrada Pantano. Anche il Genio Civile, competente in materia, si è dimostrato attento alla sollecitazione dell’Amministrazione comunale e, di qui a breve, completerà il procedimento che darà il via libera ai lavori che risolveranno, dopo tanti anni, una problematica che assilla gli abitanti della suddetta contrada”: lo afferma con una nota l’amministrazione comunale.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.