Cambio al vertice di Confagricoltura Benevento. Si dimette De Cicco, al suo posto Ciervo

logo-confagricolturaDurante la seduta di giovedì 15 dicembre scorso,  il consiglio direttivo della Confagricoltura di Benevento ha preso atto della indisponibilità dichiarata da Toni De Cicco a continuare a ricoprire la carica di presidente ed al tempo stesso le sue funzioni sono state attribuite, come prevede lo statuto, al vice-presidente anziano, Alfonso Ciervo. Il consiglio tutto ha ringraziato De Cicco per il suo operato, che si è svolto in un arco piuttosto breve, dal 30 gennaio 2016 fino ad oggi, e che lo ha certamente molto impegnato tanto da fargli assumere tale decisione. Il neo-presidente Ciervo ha ribadito con forza, come è nel suo risoluto carattere, che assume l’importante incarico rassicurando l’intero consiglio che sarà sua cura specifica impegnarsi con tutte le sue forze per continuare l’opera di difesa degli interessi degli agricoltori sanniti e non solo di quelli oggi iscritti alla Confagricoltura, ma come già da lui fatto in passato durante il suo mandato di assessore provinciale, per l’intera categoria degli agricoltori; nella ferma convinzione che l’attenzione ai problemi di tutti e le soluzioni ai problemi di tutti costituiranno i solidi e validi motivi per poter scegliere di essere iscritti ad una associazione sempre più vicina agli operatori agricoli, rispetto ad altre che si organizzano solo per trovare un proprio tornaconto, quasi sempre utile solamente ai fini della propria sopravvivenza come struttura organizzativa.

Lascia una risposta