Prevista per il 22 luglio la riunione alla Pro Loco di Apice che vedrà un cambio alla Presidenza dell’associazione culturale ed eventi.

Dopo circa dieci anni di presidenza dovrebbe lasciare l’incarico prima della normale scadenza del mandato quadriennale la presidente Erminia Manserra e subentrare Carmela D’antonio (foto) che ha già incassato l’ok da parte del consiglio direttivo l’8 luglio scorso.

Dimissioni maturate a seguito di una visione diversa di gestione e di conduzione dell’associazione che il comitato direttivo ha comunicato alla Manserra nei giorni scorsi.

“La Pro Loco apicese” ci dice la D’Antonio “ha lavorato bene in questi ultimi anni ma comunque bisogna prendere atto che persistono evidenti difficoltà e criticità gestionali che mi impegnerò a risolvere personalmente”.

Maggiore partecipazione, rivisitazione degli eventi in calendario, valorizzazione dei prodotti locali, saranno i tre must che vedranno impegnata Carmela D’Antonio nella nuova conduzione dell’associazione.

Continua dicendo che “ il territorio apicese ha grandi potenzialità che devono essere maggiormente incentivate e supportate in primis dalle istituzioni e dalla Pro Loco stessa. L’associazionismo e la partecipazione di tutti saranno gli elementi distintivi di questa nuova gestione”.

Ermanno Simeone