A Casa Naima terzo incontro del cenacolo di poesia: si parla di Ocean Vuong

Giovedì 18 gennaio alle ore 19.30 terzo appuntamento con la poesia a cura del cenacolo “Nel segreto dell’inchiostro” a Casa Naima (Via Barone Nicola Nisco, 35, 82018 San Giorgio del Sannio), con la consueta modalità che prevede una breve introduzione da parte di uno dei componenti il cenacolo e liberi interventi dei partecipanti. Al centro dell’analisi e delle letture il libro di Ocean Vuong, “Il tempo è una madre” (Guanda, 2023). Introdurrà l’incontro Domenico Cosentino.

L’autore americano d’origine vietnamita, che si era già fatto conoscere per il romanzo “Brevemente risplendiamo sulla terra”, torna ancora una volta sui temi dell’abbandono, del dolore e dell’identità, questa volta utilizzando un linguaggio ancora più evocativo e viscerale, che ribadisce l’importanza che Vuong affida alla parola poetica.

“È una parola che salva, che permette di tornare indietro e di rivivere momenti pieni d’amore. Ma è anche una parola logorata e ruvida che, scavando in profondità, lascia emergere relitti di una vita sofferta e segnata dalla perdita: “Finalmente, dopo anni e anni, sono diventato un perdente professionista. / Sono imbattibile a perdere””.

Comunicato stampa

Sostieni la Libera Informazione

Una tua donazione è importante per sostenere il nostro progetto editoriale. Grazie!

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.