Cavallero (TuttoJuve): “Inzaghi saprà incidere su Reynolds”

L’operazione Bryan Reynolds in sinergia tra il Benevento e la Juventus è ormai prossima alla fumata bianca, con il giovane terzino statunitense che vestirà la maglia giallorossa almeno fino al termine della stagione. Della trattativa in divenire tra i due club ne abbiamo parlato con il collega Luca Cavallero di “TuttoJuve.com” e speaker di “Radio Bianconera”. “Da un punto di vista tecnico parliamo di un giovane che ha delle qualità, ma non sappiamo come approccerà in un campionato completamente diverso dalla MLS. Verrà inserito in un contesto di squadra ambizioso e con un allenatore che ha già ampiamente dimostrato di saperci fare con i giovani. Pippo Inzaghi, infatti, i giovani non teme di lanciarli e toccherà quindi al ragazzo dimostrare le proprie qualità”.

Ritieni quindi che Inzaghi possa facilitare l’inserimento del giovane terzino?

Credo di sì, anche se quando si acquista un giovane calciatore viene a crearsi sempre un eccessivo ottimismo. Sono curioso, quindi, di vedere come Inzaghi lavorerà da un punto di vista tattico con il ragazzo. L’operazione, inoltre, mi ricorda quella fatta con il Sassuolo per Demiral e non escludo affatto che in caso di salvezza il Benevento possa tenerselo anche per la prossima stagione.

La salvezza è lo scudetto che il Benevento intende conquistare nei prossimi mesi e ti ha sorpreso la truppa di Inzaghi per quanto fatto finora?

Per quanto fatto fino a questo punto e siamo quasi al giro di boa il Benevento non avrà grosse difficoltà a centrare la permanenza in serie A. È guidato da un allenatore che in passato è stato eccessivamente sottovalutato e criticato. Pippo vuole incidere con la sua idea di calcio e ritengo che con il Benevento abbia trovato quella squadra ideale dove proseguire un ciclo davvero interessante.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.