Il Direttore Generale, Gennaro Volpe, ieri mattina, ha dato personalmente l’avvio allo screening per la prevenzione del tumore alla mammella anche presso il Distretto Sanitario di Telese Terme.

“Lo screening può salvare la vita – dichiara Volpe – per questo ci siamo subito attivati per garantire, anche per le cittadine dei paesi della Valle Telesina, l’accesso allo screening direttamente presso il proprio Distretto Sanitario. L’obiettivo – continua il DG – è che sempre più donne aderiscano al percorso di prevenzione, in modo da ridurre il rischio di tumore diagnosticato tardivamente”. Ad inaugurare l’avvio della attività di screening presso la Struttura Polifunzionale di Cerreto Sannita, oltre al Direttore Generale, anche il Direttore del Distretto di Telese, dott. Pietro Altieri ed il Sindaco del Comune di Cerreto, Giovanni Parente che ha manifestato forte apprezzamento per l’avvio della nuova attività: “Ringrazio il management dell’Asl – ha dichiarato il primo cittadino – e tutti gli operatori che con la realizzazione di questo importante percorso di salute, manifestano sensibilità ed attenzione per il nostro territorio”.

Le donne che hanno un’età compresa tra 50 e 69 anni, ricevono l’invito al proprio domicilio ad aderire al programma di screening e ad effettuare, gratuitamente, l’esame mammografico. Solo ieri, presso la SPS di Cerreto (ex Presidio S. Maria delle Grazie) per la prima volta, si sono sottoposte alla mammografia 14 donne residenti nei paesi afferenti al Distretto Sanitario di Telese Terme.

Comunicato stampa