Sono 20 gli oli extravergine d’oliva, di altrettante aziende olivicole della provincia di Benevento, in concorso per il premio “Il Cerro d’Oro”, primo riconoscimento nel Sannio dedicato all’extravergine prodotto sul territorio. Un’iniziativa di Coldiretti Benevento e Comune di Cerreto Sannita, in collaborazione con Aprol Campania – organizzazione dei produttori olivicoli – e Cna Benevento. Il premio “Il Cerro d’Oro” sarà assegnato domenica 24 novembre nella sala convegni di Palazzo del Genio, in occasione della giornata di chiusura delle Domeniche dell’Olio. L’iniziativa si avvale anche della collaborazione del Gal Titerno e del comitato promotore del Distretto del Cibo della provincia di Benevento. Il premio sarà costituito da una ceramica artistica ad opera dei maestri artigiani cerretesi.

Novità nella novità è anche il metodo di valutazione. La commissione infatti sarà composta dagli stessi concorrenti. Obiettivo del premio è stimolare l’attenzione verso la qualità sensoriale degli oli da parte degli stessi produttori. Le aziende olivicole ammesse a partecipare hanno sede operativa nei Comuni della provincia di Benevento e confezionano a marchio proprio. La partecipazione è gratuita. I campioni saranno sottoposti, in forma anonima, al giudizio della commissione costituita da un presidente e dagli stessi produttori (o loro delegati) partecipanti al Premio con un proprio prodotto. Domenica 24 novembre alle ore 15, la commissione si riunirà presso Palazzo del Genio a Cerreto Sannita e, utilizzando una scheda di valutazione appositamente predisposta, assegnerà a ciascun campione un punteggio pari alla media aritmetica dei punteggi espressi dai singoli componenti. Sarà proclamata vincitrice unica del Premio il Cerro d’oro 2019 l’azienda olivicola che avrà riportato il punteggio più elevato. Il Premio sarà un “numero zero”, in previsione dal prossimo anno di un’edizione più ampia.

La proclamazione del Premio sarà la conclusione del convegno sul tema “Olio Evo: la sfida della qualità”, che si terrà nella stessa sala di Palazzo del Genio alle ore 18. Sono previsti i saluti di Giovanni Parente, sindaco di Cerreto Sannita e di Antonio Di Maria, presidente della Provincia di Benevento. Modera Nicola De Ieso, responsabile comunicazione di Coldiretti Campania. Relazionano Maria Luisa Ambrosino, capo panel, Pasquale Calabrese, entomologo e capogruppo consiliare, Danila Carlucci, Accademia Italiana della Cucina, Roberto Mazzei, coordinatore Aprol Campania. Concludono i lavori Erasmo Mortaruolo, vicepresidente Commissione Agricoltura Regione Campania, Annarita De Blasio, direttore CNA Campania Nord – Area Benevento, e Gennarino Masiello, vicepresidente nazionale della Coldiretti.

Comunicato stampa