1

Cia Benevento, hub vaccinale dedicato ai soci, ai dipendenti e ai congiunti

Cia Benevento promuove la ripresa economica e sociale sostenendo il programma messo in campo da Regione, ASI, ASL e Confindustria per l’utilizzo del nuovo hub vaccinale, dedicato alle attività Economiche e Produttive, operativo presso il consorzio Asi di Ponte Valentino a Benevento.
La struttura è nata col protocollo nazionale per l’attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti Sars – CoV-2/Covid-19, complementari e di supporto del sistema Sanitario Nazionale, dotata di personale medico e unità mobili.

“La possibilità di accedere ad un hub vaccinale dedicato ai soci Cia, ai propri dipendenti e congiunti, consente finalmente di pianificare la ripresa dell’intero settore primario, in totale sicurezza. Pertanto invitiamo tutti gli associati ad aderire alla campagna di immunizzazione, contattando gli uffici CIA della Provincia di Benevento” dichiara il presidente di Cia Benevento Raffaele Amore.

“La ripresa economica e produttiva è strettamente legata alla vaccinazione e abbiamo la necessità di proteggere e tutelare quanti in questi mesi hanno operato a stretto contatto con l’utenza, oltre a chi non ha mai interrotto il lavoro in azienda per garantire approvvigionamenti. Pertanto ringrazio CIA Benevento per aver saputo cogliere questa nuova sfida”, ha spiegato il presidente di Cia Campania Alessandro Mastrocinque.

Già nei mesi scorsi, infatti, la Confederazione campana si era pronunciata sulla necessità, per tutti gli operatori dei Caf-Caa e Patronato INAC, di accedere alla campagna di vaccinazione sottolineando l’incremento dell’impegno lavorativo a cui erano stati sottoposti come unici intermediari dei servizi amministrativi.

Cia Benevento, in stretta sinergia con il Consorzio ASI e grazie alla disponibilità del Presidente Luigi Barone, ha attivato procedura per la raccolta delle adesioni su base volontaria. I dipendenti e i soci che effettueranno la prenotazione saranno contattati al numero di cellulare indicato, secondo le fasce anagrafiche consentite dall’unità di crisi della Regione Campania. La prenotazione non sostituisce la registrazione sulla piattaforma Sinfonia, che sarà comunque necessaria.