Ciccopiedi (FI): “E’ il momento di rinnovare, sogno un partito all’altezza di Berlusconi”

“È indubbiamente giunto il momento di una profonda riflessione. A quasi un mese dalle elezioni regionali che hanno visto Forza Italia raccogliere un magro risultato ovunque: è il momento di fare delle scelte di profondo cambiamento. Premiando chi in questi anni ci ha creduto, ci ha messo la faccia, chi si è speso sempre, indipendentemente dalle contingenze, a differenza di quanti hanno interpretato il nostro partito come un tram su cui salire al momento opportuno”. Così Leonardo Ciccopiedi, responsabile organizzativo di Forza Italia in provincia di Benevento.

“Ci sono giovani che non perdono occasione per sventolare le nostre bandire, ci sono militanti che ci chiedono continuamente di essere coinvolti, ci sono eletti, amministratori, che non hanno mai smesso di essere militanti, di spendersi in ogni momento indipendente dalle contingenze del momento. Poi ci sono gli altri, – aggiunge – quelli che si candidano solo quando c’è un collegio sicuro, che abbracciano solo le battaglie vinte, quelli che scappano altrove se non c’è in palio un seggio certo, una nomina di prestigio. Quelli che cambiano bandiera ad ogni girar di vento. A questi ultimi dobbiamo avere il coraggio di chiudere le porte”.

“Al Presidente Berlusconi, cui va come sempre profonda stima ed ammirazione, – conclude – chiedo di far largo al merito e al rinnovamento, di rinnovare una classe dirigente che, ad ogni livello, riporti Forza Italia al centro della scena politica, quale forza moderata e credibile, pietra miliare di un centrodestra di governo, rappresentativo delle classi produttive, aperto alla società civile. Forse sogno in grande ma voglio una Forza Italia all’altezza di Silvio Berlusconi”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.