1

Città Spettacolo, la trap conquista Benevento: Geolier, Lazza e Rhove esplosivi

Travolgente, adrenalinico, dinamico ed esplosivo. Questi sono gli aggettivi con cui si può racchiudere il concerto dei 3 trap: Rhove, Lazza e Geolier. La domenica sera della 43esima edizione di Benevento Città Spettacolo è stata un vero successo nella cornice di piazza Risorgimento

Dopo un pre-set, per riscaldare il giovane pubblico presente in piazza, il primo a salire sul palco è stato Rhove, il rapper classe 2001 cresciuto nella periferia di Milano. Un sound travolgente che sin dal primo bit, ha conquistato letteralmente il pubblico. È durata circa mezz’ora l’esibizione, ma sono stati 30 minuti pieni dove il rapper milanese ha ripercorso i suoi più grandi successi. Non poteva mancare il tormentone di questa estate, “Shakerando”, che ha fatto saltare a ritmo tutta la piazza, chiudendo così la prima tranche della serata. 

Subito dopo l’esibizione di Rhove, si sono smezzati il palco, per la prima volta, il milanese Lazza ed il napoletano Geolier. Anche qui il pubblico impazzito ha cantato tutte le canzoni di questi due artisti che, se pur provenienti da due mondi diversi, hanno dimostrato che la musica è un ponte che unisce.

Un’ora e mezza, questo è il tempo che hanno dedicato i due trapper agli oltre 3000 accorsi in piazza Risorgimento da tutta la Regione. Si sono alternati alla perfezione, offrendo al pubblico una performance che raramente si avrà la possibilità ancora di vedere. I due artisti sono apparsi affiatati tra loro, impressione che è stata confermata anche sui social di Lazza che scrive: “Alla faccia dei rapper prime donne che piangono per chi sale prima e chi dopo sul palco, stasera io e mio fratello Geolier ci siamo smezzati lo show”.

Questa sera spazio ai Ricchi e Poveri sul palco di piazza Risorgimento per la penultima serata della 43esima edizione di Benevento Città Spettacolo.