Cocchi (Pianeta Empoli): “Corsi fa sul serio per Carli”

Oltre a quello dell’allenatore, in casa Benevento vanno sciolti i dubbi anche riguardo alla figura del direttore sportivo in quanto il direttore tecnico Marcello Carli, legato al club giallorosso fino al 30 giugno 2026, è finito nel mirino dell’Empoli. Il presidente Fabrizio Corsi starebbe, infatti, concretamente pensando di riaffidarsi al dirigente di Colle Val d’Elsa per sostituire Pietro Accardi, con quest’ultimo ormai nuovo direttore sportivo della Sampdoria.

Un’ipotesi confermataci dal collega di “Pianeta Empoli” Alessio Cocchi che ci svela anche qualche dettaglio in più sul contatto telefonico Corsi-Carli. “Il presidente Corsi ha chiamato Carli e gli ha proposto di fatto di tornare a casa dopo che nel 2017 non si sono lasciati benissimo. Questa mossa, conoscendo bene Marcello, credo che l’abbia un tantino spiazzato e giustamente avendo un debito morale nei confronti del Benevento e in modo particolare del presidente Oreste Vigorito si è preso qualche giorno di tempo per pensarci. Probabilmente i due si riaggiorneranno nel fine settimana ed è difficile ipotizzare quale sarà la decisione definitiva. Il presidente Corsi però fa sul serio per lui, con Roberto Gemmi del Cosenza che ad oggi rappresenta il piano B. Qualora Carli dovesse accettare la proposta ricevuta, con lui al 99% tornerebbe anche Andrea Innocenti e per quest’ultimo si tratterebbe del secondo ritorno all’Empoli”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.